Trovate in Egitto 83 tombe risalenti a 4.000 anni a.C., svelato il loro contenuto

Nel Governatorato di Daqahilia, sul Delta del Nilo, Egitto, un gruppo di archeologi ha scoperto 83 tombe antiche, secondo quanto ha annunciato il Ministero del turismo e delle antichità del paese dalla sua pagina Facebook.

«Le tombe che sono state trovate nell’area di Om al-Khilgan a Daqahilia, conosciuta come la civiltà del Basso Egitto, risalgono al 4.000 a.C.», ha dichiarato Mostafa Waziri, segretario generale del Consiglio supremo delle antichità.
Le tombe sono di forma ovale e contengono oggetti ceramici funerari. Secondo Waziri, questa scoperta è «storicamente significativa, perché indica che questa zona era molto popolata e che il sito contiene anche rare bare di ceramica». All’interno delle tombe sono stati trovati gioielli e alcuni oggetti per il trucco.

Commenti

Questo articolo è stato letto 54 volte!