Roma, forte scossa di terremoto

>Una forte scossa di terremoto è stata avvertita a Roma alle 22.43 della serata di domenica 23 giugno. L’epicentro del sisma, di magnitudo 3.7 secondo i dati Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, è a Colonna, a 9 chilometri di profondità. Il comune nella zona dei Castelli romani, appartiene alla città metropolitana, si trova a 24 chilometri dal centro e a 12 chilometri da Tivoli. La scossa è stata avvertita distintamente anche in alcune zone del litorale romano, tra Ostia e Fiumicino. La circolazione sulla Metro C è stata «temporaneamente interrotta per verifiche», riferisce l’Atac. Al momento non si segnalano danni né richieste di intervento ai vigili del fuoco.
Stiamo facendo delle verifiche perché qualche edificio in centro risulta lesionato. Per ora non abbiamo segnalazioni di feriti. C’è stata tanta paura in paese, stanno tutti in strada», ha detto Fausto Giuliani, il sindaco di Colonna, all’Ansa. Le squadre della Protezione civile regionale del Lazio e dei Comuni, in collegamento con la sala operativa regionale, stanno in ogni caso già effettuando dei monitoraggi nei centri storici delle città dei Castelli romani.

Corriere.it

Commenti

Questo articolo è stato letto 417 volte!