Tumori non più invisibili, distrutto il loro abile travestimento: si apre nuova via per le cure


ROMA – Per la prima volta è stato neutralizzato il “mantello dell’invisibilità” dei tumori, ossia l’abile travestimento molecolare che le cellule malate indossano per nascondersi e sfuggire al “checkpoint” del sistema immunitario, distruggendolo sul nascere. Il risultato parla italiano e promette un

Fonte: LaSicilia.it

Commenti

Questo articolo è stato letto 250 volte!