Un asteroide grande come due Boeing 747 sfiorerà la Terra la prossima settimana

Una velocità e, soprattutto, delle dimensioni non comuni: basta questo per richiamare l’attenzione gli esperti della Nasa. È previsto per la prossima settimana il passaggio di un enorme asteroide ad una distanza piuttosto ravvicinata rispetto alla Terra, anche se non sembrerebbe esserci alcun rischio di collisione.
Si chiama 2016 NF23, viaggia a una velocità di 32mila chilometri orari ed ha una lunghezza compresa tra i 70 e i 160 metri, il che fa pensare che abbia dimensioni pari alla Piramide di Cheope o il doppio di un Boeing 747Come riporta il Daily Mail, l’asteroide passerà a distanza ravvicinata alla Terra il prossimo 29 agosto, quando si troverà a meno di 5 milioni di chilometri dal nostro pianeta (una distanza pari a 13 volte quella tra la Terra e la Luna).
La Nasa sta monitorando costantemente il percorso dell’asteroide, che però dovrebbe proseguire in modo sicuro, senza avvicinarsi pericolosamente alla Terra. 2016 NF23 è stato inserito nel NEOs, l’archivio di oggetti celesti che si trovano a distanza ravvicinata dalla Terra e che, per la potenziale pericolosità, vengono costantemente seguiti. L’asteroide si è avvicinato ad una distanza inferiore a 0.05 au (49.597.870.700 di metri) dalla Terra e ha una magnitudine assoluta pari a 22.9.
Negli ultimi anni, gli sforzi della Nasa si sono concentrati anche nell’osservazione e nella classificazione di corpi celesti che si trovano in prossimità della Terra, in particolare quelli di lunghezza superiore ai 140 metri. Finora si stima di conoscere il 90% degli oggetti celesti con una lunghezza superiore ad un chilometro, ma la percentuale crolla fino al 10% per quelli più piccoli, ma non per questo meno pericolosi.

IlMessaggero.it

Commenti

Questo articolo è stato letto 909 volte!