Messico, dopo il terremoto erutta il vulcano Popocatépetl: vittime e distruzioni

Il gigante dormiente si è svegliato dopo le scosse di terremoto di stanotte: quindici morti

Messico, dopo il terremoto erutta il vulcano Popocatépetl: vittime e distruzioni – L’eruzione del Popocatepetl, nella regione di Puebla, è iniziata dopo il terremoto di magnitudo 7,1 che ha colpito il Paese. Secondo il governatore Jose Antonio Gali l’eruzione avrebbe provocato la morte di 15 persone nel villaggio di Atzitzihuacan. Al pari di Giappone, Cile, Indonesia e Filippine, il Messico è un territorio particolarmente attivo perché fa parte di quella zona che i sismologi chiamano l’«Anello di fuoco». Con questo nome poetico, fiabesco, quasi tolkeniano, ci si riferisce a un immenso ferro di cavallo che corre dal Sud al Nord America, attraversa il Pacifico, lambisce il Giappone e prosegue verso l’Australia, per un totale di 40 mila chilometri.

La sua ossatura è ben più di un disegno sulle carte geografiche: si compone infatti di vulcani, catene montuose e di fosse oceaniche. Racchiude insomma alcuni dei luoghi più inospitali del pianeta: dalle vette in continua eruzione di Messico e Cile alle buie depressioni del Pacifico (tra cui l’abisso Challenger, il punto più profondo della terra, 11 chilometri al di sotto del livello marino). Tutte le fosse (quella del Giappone, delle Marianne, delle Bonin) sono punteggiate da altri vulcani che restano però nascosti alla vista.


Commenti

Questo articolo è stato letto 2003 volte!

 
avatar

Vincenzo Letizia

Giornalista sportivo, nasce a Napoli il 16/02/1972. Tante le esperienze professionali: collaboratore dei quotidiani “IL TEMPO”, “NAPOLI NORD”, “LA VERITA'”, “DOSSIER MAGAZINE”, “CRONACHE DI NAPOLI”, dei mensili “L’OASI” e “IL VOMERESE”. Corrispondente da Napoli del quotidiano “IL GOLFO”, redattore del periodico “CORRIERE DEL PALLONE”, direttore editoriale del settimanale di scommesse sportive 'PianetAzzurro FreeBet'. Responsabile dei servizi sportivi del “CORRIERE DI CASERTA”. Tra i collaboratori del ‘laboratorio di giornalismo e di comunicazione’ diretto da Michele Plastino. Inviato della trasmissione radiofonica “ZONA MISTA” in onda su CRC targato Italia. Più volte ospite alle trasmissioni televisive “Campania Sport” e “PANE E PALLONE” in onda su Canale 21, “ULTRAZOOM” in onda su TCS, “TRIBUNA Sport” in onda su Televomero, “Sotto Rete” in onda su TLA. Ideatore ed opinionista della trasmissione WEB/RADIO 'MONDO CALCIO' andata in onda sulla Tele5 Napoli tutti i lunedì alle 18,00 e i venerdì alle 21,30. Ha curato ogni sabato pomeriggio, intorno alle ore 16,30, la rubrica radiofonica su 'RADIO PUNTO ZERO' (FM 102.00) 'LA BOLLETTA' all'interno del seguitissimo programma 'Zero Magazine' in onda dalle 16:00 alle 19:00 (su www.rpz.it in Live Streaming). Ideatore e conduttore del programma TV 'CALCIOMERCATO & SCOMMESSE MONDIALI' andato in onda su Area Blu TV durante il Mondiale sudafricano. Opinionista fisso del programma TV 'AREA AZZURRI' in onda tutti i martedì alle ore 21 sul digitale terrestre 'AREA BLU TV'. Ospite fisso della trasmissione "SORRISI E PALLONI" in onda su Radio Punto Nuovo e su Capri Event TV. Opinionista della trasmissione televisiva "NAPOLI CALCIO LIFE" in onda su Capri Event TV e TeleCapri Sport. Autore e produttore della trasmissione televisiva "PIANETAZZURRO TV" in onda su RTN. ATTUALMENTE: presidente dell'associazione giornalistica AGiCaV; direttore editoriale del periodico cartaceo “PIANETAZZURRO” ; direttore generale dell'omonimo portale sportivo www.pianetazzurro.it , del sito di cronaca e intrattenimento www.campaniaveritas.it e della guida gastronomica www.golosando.eu