Bomba d’acqua su Napoli, si apre maxi voragine a Soccavo: automobilista ​bloccato in auto

Si contano i primi danni  provocati dalla forte pioggia che si è abbattuta oggi su tutta la città. Nella zona occidentale, precisamente in viale Adriano a Soccavo, una grossa voragine si è aperta sull’asfalto. La polizia Municipale intervenuta ha disposto il transennamento dell’area in attesa dell’intervento del servizio di protezione civile per le dovute valutazione. La strada ha ceduto proprio davanti alla scuola Marotta, prossima alla riapertura, provocando uno squarcio largo più  più di tre metri. Nei giorni scorsi la via è stata oggetto di lavori di scavo eseguiti da personale dell’Abc.
Sempre a Soccavo, in viale Traiano, la strada si allagata al punto tale da tenere bloccato in auto un automobilista per diverse ore. La pioggia che continuava a cadere ha fatto alzare il livello dell’acqua fino ai finestrini: «Mi sono molto spaventato – racconta Giovanni – improvvisamente ho realizzato che non potevo scendere più dall’auto. Poi, con una manovra velocissima,  sono riuscito ad uscire fuori».

Sul posto sono intervenuti i vigili del Fuoco, distaccamento Pianura, che hanno utilizzato un mezzo anfibio per accedere all’auto sommersa dall’acqua. Presente anche l’assessore della IX municipalità Tommaso Nugnes  il quale ha tenuto a sottolineare che «il viale allagato è stato oggetto, proprio stamattina della pulizia di tutte le caditoie. Purtroppo però i rifiuti e il fogliame non raccolti in questi giorni, con l’acqua piovana, sono stati trascinati sui tombini ostruendoli e producendo un effetto tappo: quindi l’allagamento».

IlMattino.it

 

Commenti

Questo articolo è stato letto 2532 volte!