Ancora guai per Brad Pitt: l’attore deve pagare 565000 euro!

Dopo presunte voci su una possibile riconciliazione tra Angelina Jolie e Brad Pitt; il momento che sta vivendo l’attore non è certo dei più facili: infatti, la Corte d’Appello di Parigi – secondo quanto riferito da Liberation  – ha condannato Brad a pagare 565 mila euro all’artista francese Odile Soudant, specializzata in installazioni luminose. La Soudant aveva avuto l’incarico di illuminare la tenuta di Chateau Miraval, comprata da una società ricondotta all’attore. Dopo due anni di lavoro, nel 2014, la società decise di non pagare più le fatture e sospendere i lavori. Da qui la causa, tra l’altro vinta, che la Soudant ha avviato nei confronti di Brad Pitt e della società. Oltre al divorzio e alle terapie legate all’uso d’alcool; un’altra tegola ‘cade’ sul capo di Brad.

Commenti

Questo articolo è stato letto 1388 volte!