20esima edizione della sagra di salsicce e friarielli a Trentola Ducenta

Quando la tradizione diventa specialità culinaria. In occasione della 20esima edizione della sagra a Trentola Ducenta, in piazza Paolo Manna, che si svilupperà nell’ambito dei solenni festeggiamenti in onore di San Giorgio Martire nei giorni 26 agosto e 2 settembre alle ore 20:00, prenderanno il sopravvento il gusto della salsiccia e dei friarielli, tipici prodotti locali, e le pizze dell’élite producer di Casal di Principe, Raffaele Iaiunese (pizzaiolo di fama mondiale), che sfornerà impasti a volontà per il piacere dei presenti.

Un fattore caratterizzante è indubbiamente la propensione alle primizie dei prodotti che si pone alla base di questa ricorrenza. Infatti, i “friarielli” sono tipicamente raccolti nel periodo invernale, ma vengono “utilizzati”, in questa fase, nella contingenza del primo raccolto. In molti sostengono che questo gesto rappresenti un buon auspicio per la raccolta dei mesi più freddi; allo stesso tempo, erano proprio i contadini ad invocare San Giorgio per la buona riuscita delle loro semine. Una sorta di difesa dalle avversità atmosferiche. L’allevamento dei maiali non era un’attività delle sole famiglie di contadini, bensì ogni casale vantava almeno la presenza di due o tre esemplari, i quali venivano seguiti nella fase di crescita che aveva luogo nelle cosiddette “rolle i puorch”.

Salsiccia e friarielli vengono accostanti al sapore tipico del vino asprinio, frutto di “Terra liburia”, oggi “Terra di Lavoro”. Più dell’80% del territorio veniva destinato alle vigne di “uva asprinia”, alte, in genere, oltre i sette metri e trattate a partire dal mese di settembre, proprio in coincidenza con la fine dei festeggiamenti propiziatori del Santo Patrono. La sagra è stata storicamente accostata al folklore dei balli popolari e, a conferma di questa tesi, anche in occasione della ricorrenza del 2017, verrà proposto il gruppo musicale dei Fagnoni, i quali allieteranno la serata del 26 agosto.

 

Commenti

Questo articolo è stato letto 1557 volte!

 
avatar

Vincenzo Letizia

Giornalista sportivo, nasce a Napoli il 16/02/1972. Tante le esperienze professionali: collaboratore dei quotidiani “IL TEMPO”, “NAPOLI NORD”, “LA VERITA'”, “DOSSIER MAGAZINE”, “CRONACHE DI NAPOLI”, dei mensili “L’OASI” e “IL VOMERESE”. Corrispondente da Napoli del quotidiano “IL GOLFO”, redattore del periodico “CORRIERE DEL PALLONE”, direttore editoriale del settimanale di scommesse sportive 'PianetAzzurro FreeBet'. Responsabile dei servizi sportivi del “CORRIERE DI CASERTA”. Tra i collaboratori del ‘laboratorio di giornalismo e di comunicazione’ diretto da Michele Plastino. Inviato della trasmissione radiofonica “ZONA MISTA” in onda su CRC targato Italia. Più volte ospite alle trasmissioni televisive “Campania Sport” e “PANE E PALLONE” in onda su Canale 21, “ULTRAZOOM” in onda su TCS, “TRIBUNA Sport” in onda su Televomero, “Sotto Rete” in onda su TLA. Ideatore ed opinionista della trasmissione WEB/RADIO 'MONDO CALCIO' andata in onda sulla Tele5 Napoli tutti i lunedì alle 18,00 e i venerdì alle 21,30. Ha curato ogni sabato pomeriggio, intorno alle ore 16,30, la rubrica radiofonica su 'RADIO PUNTO ZERO' (FM 102.00) 'LA BOLLETTA' all'interno del seguitissimo programma 'Zero Magazine' in onda dalle 16:00 alle 19:00 (su www.rpz.it in Live Streaming). Ideatore e conduttore del programma TV 'CALCIOMERCATO & SCOMMESSE MONDIALI' andato in onda su Area Blu TV durante il Mondiale sudafricano. Opinionista fisso del programma TV 'AREA AZZURRI' in onda tutti i martedì alle ore 21 sul digitale terrestre 'AREA BLU TV'. Ospite fisso della trasmissione "SORRISI E PALLONI" in onda su Radio Punto Nuovo e su Capri Event TV. Opinionista della trasmissione televisiva "NAPOLI CALCIO LIFE" in onda su Capri Event TV e TeleCapri Sport. Autore e produttore della trasmissione televisiva "PIANETAZZURRO TV" in onda su RTN. ATTUALMENTE: presidente dell'associazione giornalistica AGiCaV; direttore editoriale del periodico cartaceo “PIANETAZZURRO” ; direttore generale dell'omonimo portale sportivo www.pianetazzurro.it , del sito di cronaca e intrattenimento www.campaniaveritas.it e della guida gastronomica www.golosando.eu