Napoli, via Toledo, via Tarsia e Pignasecca invase da rifiuti, protesta dei commercianti

Campane per la raccolta differenziata stracolme, sacchetti di immondizia abbandonati al di sotto dei marciapiedi e spesso nascosti dalle auto in sosta, rifiuti speciali come vecchi elettrodomestici, mobilio e materassi lasciati in strada come fosse una discarica isolata dal centro abitato. Eccola la cartolina che i turisti ammirano in una delle vie più affollate del centro, via Toledo, ma anche le zone limitrofe. Uno scenario di degrado che coinvolge una zona ad elevata presenza di negozi, bar, ristoranti, presa d’assalto peraltro in questi giorni di ultimi saldi. A denunciare lo scempio è Rosario Ferrara, presidente del neonato Consorzio Toledo-Spaccanapoli, di cui fanno parte circa 60 aziende, tra cui marchi storici e ultra centenari come l’ottica Sacco.

«Da tre giorni è questa la situazione che stiamo vivendo in via Tarsia, a due passi da via Toledo, una strada di intersezione per i turisti che vogliono incamminarsi verso la zona interna e mercatale della Pignasecca – spiega Ferrara -. Con le temperature calde di questi giorni poi l’odore nauseabondo che si respira è impressionante e le attività commerciali vedono la clientela passare velocemente evitando di fermarsi». «Disservizio? Non credo. Ho da giorni contattato la seconda Municipalità per sollecitare la raccolta dei rifiuti ordinari e speciali, ma senza nessun risultato e le campane per la differenziata ormai trasbordano. Chiedo con forza che anche via Tarsia e il mercato della Pignasecca fino a piazza Carità siano inserite in un processo di raccolta costante e quotidiana. Anche sullo spazzamento non si registrano passi in avanti e le tanto attese mini spazzatrici sono state solo un piccolo spot iniziale, mentre l’area che ruota intorno a via Cisterna dell’Olio, via Maddaloni e via Capitelli è stata di nuovo abbandonata».

Il Mattino

Commenti

Questo articolo è stato letto 1442 volte!

 
avatar

Vincenzo Letizia

Giornalista sportivo, nasce a Napoli il 16/02/1972. Tante le esperienze professionali: collaboratore dei quotidiani “IL TEMPO”, “NAPOLI NORD”, “LA VERITA'”, “DOSSIER MAGAZINE”, “CRONACHE DI NAPOLI”, dei mensili “L’OASI” e “IL VOMERESE”. Corrispondente da Napoli del quotidiano “IL GOLFO”, redattore del periodico “CORRIERE DEL PALLONE”, direttore editoriale del settimanale di scommesse sportive 'PianetAzzurro FreeBet'. Responsabile dei servizi sportivi del “CORRIERE DI CASERTA”. Tra i collaboratori del ‘laboratorio di giornalismo e di comunicazione’ diretto da Michele Plastino. Inviato della trasmissione radiofonica “ZONA MISTA” in onda su CRC targato Italia. Più volte ospite alle trasmissioni televisive “Campania Sport” e “PANE E PALLONE” in onda su Canale 21, “ULTRAZOOM” in onda su TCS, “TRIBUNA Sport” in onda su Televomero, “Sotto Rete” in onda su TLA. Ideatore ed opinionista della trasmissione WEB/RADIO 'MONDO CALCIO' andata in onda sulla Tele5 Napoli tutti i lunedì alle 18,00 e i venerdì alle 21,30. Ha curato ogni sabato pomeriggio, intorno alle ore 16,30, la rubrica radiofonica su 'RADIO PUNTO ZERO' (FM 102.00) 'LA BOLLETTA' all'interno del seguitissimo programma 'Zero Magazine' in onda dalle 16:00 alle 19:00 (su www.rpz.it in Live Streaming). Ideatore e conduttore del programma TV 'CALCIOMERCATO & SCOMMESSE MONDIALI' andato in onda su Area Blu TV durante il Mondiale sudafricano. Opinionista fisso del programma TV 'AREA AZZURRI' in onda tutti i martedì alle ore 21 sul digitale terrestre 'AREA BLU TV'. Ospite fisso della trasmissione "SORRISI E PALLONI" in onda su Radio Punto Nuovo e su Capri Event TV. Opinionista della trasmissione televisiva "NAPOLI CALCIO LIFE" in onda su Capri Event TV e TeleCapri Sport. Autore e produttore della trasmissione televisiva "PIANETAZZURRO TV" in onda su RTN. ATTUALMENTE: presidente dell'associazione giornalistica AGiCaV; direttore editoriale del periodico cartaceo “PIANETAZZURRO” ; direttore generale dell'omonimo portale sportivo www.pianetazzurro.it , del sito di cronaca e intrattenimento www.campaniaveritas.it e della guida gastronomica www.golosando.eu