Open House a Napoli, visite gratis in 80 luoghi solitamente inaccessibili

La prima edizione di Open House Napoli arriva nel weekend del 26 e 27 ottobre 2019 per permetterci di visitare gratuitamente luoghi che normalmente sono chiusi o inaccessibili e che si distinguono per le loro particolarità architettoniche e artistiche.
Si tratta di edifici storici e contemporanei, spazi riqualificati, teatri, luoghi sacri, sedi istituzionali, spazi verdi, infrastrutture, residenze private, Factory creative.
Con le visite guidate, cittadini e turisti potranno andare alla scoperta di luoghi architettonici inesplorati o nascosti, alla scoperta della bellezza di Napoli.
I luoghi che si potranno visitare nel weekend sono 80.

Cos’è Open House

Per dare un po’ di contesto, Open House Napoli fa parte della rete internazionale di Open House Worldwide, il primo festival globale dell’architettura che fu fondata nel 1992 a Londra. Aveva lo scopo di far partecipare tutti i cittadini nella progettazione degli spazi urbani in modo che questa influisse in maniera positiva sulla quotidianità. Attualmente sono 46 le città nel mondo che partecipano e, da quest’anno, Napoli darà il suo grande contributo.
Solo alcuni dei siti di Napoli non prevedono l’ingresso libero, ma visite gratuite su prenotazione. In ogni caso, sarà indicata sul sito la modalità di prenotazione dall’11 ottobre.

Programma Open House Napoli

Per conoscere tutti i luoghi, consulta il programma completo con tutte le indicazioni.

NapoliLike.it

Commenti

Questo articolo è stato letto 108 volte!