Alba di terrore a Pozzuoli: scossa di terremoto sveglia i Campi Flegrei, paura da Fuorigrotta a Bagnoli

POZZUOLI – Una scossa di terremoto è stata registrata dai sismografi dell’Osservatorio Vesuviano nella zona dei Campi Flegrei. Ad avvertirla tutta la zona flegrea ma anche interi quartieri di Napoli come Fuorigrotta e Bagnoli.
La scossa è stata registrata alle ore 7,08 con magnitudo 2.2 della scala Ritcher con epicentro nella zona dei Pisciarelli a una profondità di circa 2 chilometri. Numerose le segnalazioni e la telefonate all’Osservatorio Vesuviano con il sito di rilevazione che è andato in tilt.
La scossa è stata avvertita in tutti i Campi Flegrei e nella zona ovest di Napoli, nei quartieri di Pianura, Fuorigrotta e Bagnoli. La gente ha dichiarato di averla avvertita per alcuni secondi. «È un evento sismico che rientra nella dinamica di allerta gialla della caldera dei Campi Flegrei – ha dichiarato Francesca Bianco, direttrice dell’Osservatorio Vesuviano – Il fatto che sia stata percepita per più secondi è direttamente collegata a una magnitudo più forte rispetto agli ultimi eventi tellurici che si sono verificati negli ultimi mesi. I Campi Flegrei sono tenuti costantemente sotto controllo dai nostri sistemi di monitoraggio, perciò, non c’è nulla di cui allarmarsi».

IlMattino.it

Commenti

Questo articolo è stato letto 75 volte!