Terremoto, sciame a Cosenza: nuova scossa di 3.4, dopo quella di 4.2 all’alba

Terremoto, una forte scossa di magnitudo 4.2 è stata registrata alle 4.57 al largo della costa della provincia di Cosenza in Calabria. L’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia ha individuato l’epicentro ad una profondità di 267 chilometri. In seguito alla scossa, come accade in questi casi, la circolazione ferroviaria è stata sospesa tra Cetraro e Longobardi (linea tirrenica) e tra Paola e Bivio Pantani (linea Paola-Cosenza), per verifiche all’infrastruttura da parte dei tecnici di Rfi, come da protocollo. La linea è stata poi riattivata. E le scosse non si fermano. L’Ingv ha rilevato un nuovo sisma alle 12.24 con magnitudo probabile di 3.4.

IlMessaggero.it

Commenti

Questo articolo è stato letto 204 volte!