Maxi black out in Argentina e Uruguay, 50 milioni di persone senza elettricità

Maxi black out in Argentina e Uruguay a causa di un grosso guasto nel sistema di interconnessione elettrica ha lasciato Argentina e Uruguay senza corrente. E’ quanto riferisce dal suo profilo Twitter la società di fornitura elettrica Edesur Argentina. La popolazione di Argentina e Uruguay insieme è di circa 48 milioni di persone.

Anche la secondo compagnia elettrica argentina, Edenor, ha reso noto via Twitter che “a causa di un guasto generale del Sistema di interconnessione (Sadi), l’Argentina ed i Paesi vicini sono senza elettricità”. Intanto il Segretariato per l’Energia del ministero dell’Industria argentino ha indicato che “il guasto è avvenuto alle 7,07 (le 12,07 italiane)” per cause non chiare, aggiungendo che “per il ritorno alla normalità ci vorranno alcune ore”.

Il mega-blackout riguarda anche alcune città del Cile e del Brasile meridionale. In Argentina la paralisi è totale, compreso il sistema di trasporti. Bloccate quattro province (Santa Fe, San Luis, Formosa e Tierra del Fuego) dove erano previste elezioni locali.

Il segretariato dell’Energia argentino ha spiegato che il blackout “è stato causato da un guasto al sistema di trasporto dell’energia dalla centrale idroelettrica di Yacyretà”, al confine con il Paraguay.

Via Twitter ha precisato che il guasto “ha prodotto l’interruzione del servizio in modo automatico”, senza intervento umano”. Ad amplificare il danno ha anche contribuito l’ora del guasto, avvenuto in un momento della giornata in cui il consumo di elettricità è basso. I restanti generatori non hanno potuto compensare la perdita”. Ansa

Commenti

Questo articolo è stato letto 126 volte!

 
avatar

Vincenzo Letizia

Giornalista sportivo, nasce a Napoli il 16/02/1972. Tante le esperienze professionali: collaboratore dei quotidiani “IL TEMPO”, “NAPOLI NORD”, “LA VERITA'”, “DOSSIER MAGAZINE”, “CRONACHE DI NAPOLI”, dei mensili “L’OASI” e “IL VOMERESE”. Corrispondente da Napoli del quotidiano “IL GOLFO”, redattore del periodico “CORRIERE DEL PALLONE”, direttore editoriale del settimanale di scommesse sportive 'PianetAzzurro FreeBet'. Responsabile dei servizi sportivi del “CORRIERE DI CASERTA”. Tra i collaboratori del ‘laboratorio di giornalismo e di comunicazione’ diretto da Michele Plastino. Inviato della trasmissione radiofonica “ZONA MISTA” in onda su CRC targato Italia. Più volte ospite alle trasmissioni televisive “Campania Sport” e “PANE E PALLONE” in onda su Canale 21, “ULTRAZOOM” in onda su TCS, “TRIBUNA Sport” in onda su Televomero, “Sotto Rete” in onda su TLA. Ideatore ed opinionista della trasmissione WEB/RADIO 'MONDO CALCIO' andata in onda sulla Tele5 Napoli tutti i lunedì alle 18,00 e i venerdì alle 21,30. Ha curato ogni sabato pomeriggio, intorno alle ore 16,30, la rubrica radiofonica su 'RADIO PUNTO ZERO' (FM 102.00) 'LA BOLLETTA' all'interno del seguitissimo programma 'Zero Magazine' in onda dalle 16:00 alle 19:00 (su www.rpz.it in Live Streaming). Ideatore e conduttore del programma TV 'CALCIOMERCATO & SCOMMESSE MONDIALI' andato in onda su Area Blu TV durante il Mondiale sudafricano. Opinionista fisso del programma TV 'AREA AZZURRI' in onda tutti i martedì alle ore 21 sul digitale terrestre 'AREA BLU TV'. Ospite fisso della trasmissione "SORRISI E PALLONI" in onda su Radio Punto Nuovo e su Capri Event TV. Opinionista della trasmissione televisiva "NAPOLI CALCIO LIFE" in onda su Capri Event TV e TeleCapri Sport. Autore e produttore della trasmissione televisiva "PIANETAZZURRO TV" in onda su RTN. ATTUALMENTE: presidente dell'associazione giornalistica AGiCaV; direttore editoriale del periodico cartaceo “PIANETAZZURRO” ; direttore generale dell'omonimo portale sportivo www.pianetazzurro.it , del sito di cronaca e intrattenimento www.campaniaveritas.it e della guida gastronomica www.golosando.eu