Napoli, invasione di meduse sulla spiaggia della Gaiola

Invasione di meduse nell’area marina protetta della Gaiola. «Anche oggi – informa il Csi Gaiola Onlus – le acque del Parco sono colme di meduse della specie Pelagia noctiluca, la cosiddetta vespa di mare, fortemente urticante. Nel ribadire che le meduse sono animali planctonici che vengono trasportati passivamente dalle correnti, evitiamo le solite scene stupide e grottesche di mattanze di meduse per ripulire il mare: sono organismi marini come tutti gli altri e come tutti gli altri hanno diritto di vivere in santa pace nel mare. Attendiamo con un po’ di pazienza che la corrente se le riporti via.

IlMattino.it

Commenti

Questo articolo è stato letto 297 volte!