Cicciolina in crisi: «Non ho più un soldo, per vivere vendo la mia biancheria usata»

Ilona Staller, in arte Cicciolina, è in grosse difficoltà economiche. Da quando il suo vitalizio da ex parlamentare è stato pignorato ha speso tutti i suoi risparmi e ora ha deciso di mettere in vendita i suoi “cimeli”. «Vendo l’abito verde, con la bandiera italiana, con cui sono entrata in Parlamento: dal mio punto di vista, all’asta, può valere un milione di euro», ha raccontato a Vanity Fair. Sotto, peraltro, non aveva le mutandine («non ne vedevo l’utilità»).
In vendita anche il superattico sulla Cassia dove teneva colombe e un’oca dal nome De Mita, un pianoforte bianco a mezza coda ma, soprattutto, la biancheria intima usata. Senza Iva: «Vorrei anche vedere, mi metto a pagare l’Iva sulle mutandine?». Poi, per chi volesse incontrarla, su Instagram la ex pornostar offre una serie di esperienze tipo una pizza in sua compagnia o una sfida a scacchi. Chissà che la cosa non le serva per incontrare l’anima gemella visto che, come dice a Vanity, non fa l’amore da più di tre anni. «Gli uomini non ci provano, pensano che chissà quali esigenze io abbia, e invece sono una donna come tutte. Non voglio uno che assaggia la Cicciolina e poi scompare. Voglio una persona seria, qualcuno che mi voglia bene».
ilMattino.it
Commenti

Questo articolo è stato letto 108582 volte!