Morto Cesare Cadeo: addio al gentiluomo del piccolo schermo

Si è spento a 72 anni Cesare Cadeo. Giornalista e conduttore televisivo per anni è stato protagonista del piccolo schermo al fianco, tra gli altri, di Mike Bongiorno e Sandra Mondaini. Volto di molti programmi sportivi di Mediaset, alla fine degli anni 90 è entrato in politica come assessore allo Sport della Provincia di Milano. Malato da tempo, sposato con Lalla dal 1973, lascia tre figli.
L’esordio in tv risale all’inizio degli anni 80, prima come inviato di Canale 5, poi con il ct dell’Italia campione del mondo, Enzo Bearzot, nel programma “Goal”. Sempre sulla rete ammiraglia Mediaset ha condotto tanti programmi: Superflash con Mike Bongiorno, Record, Super Record e Super Record Sport. All’inizio degli anni 90 il passaggio su Italia 1 con Calciomania, al fianco di Paola Perego e Maurizio Mosca. Cadeo è stato anche ospite fisso di Mai dire Gol come indimenticabile e un po’ surreale inviato in collegamento con la Gialappa’s Band. Tra le ultime esperienze sul piccolo schermo, la conduzione di “Furore” su Raidue nel 2007 con Roberta Lanfranchi.
Il ricordo di amici e colleghi – Tra i primi a ricordare Cadeo il collega Gene Gnocchi che ha parlato di “un gran signore e un vero amico”. “Se n’è andato in silenzio, con il garbo e la classe che ne hanno contraddistinto la vita”, ha scritto su twitter Maurizio Pistocchi. “Ha raggiunto Maurizio Mosca, Raimondo Vianello, Mike Bongiorno, Corrado. Giganti di un mondo che non c’è più”.

TgCom24.it

Commenti

Questo articolo è stato letto 162 volte!