“L’anno che verrà” asfalta il televeglione Mediaset

Amadeus asfalta la Panicucci: trionfo RAI

Il televeglione è quello targato Rai. Grande successo di ascolti per “L’anno che verrà”, l’evento dedicato al Capodanno condotto da Amadeus in diretta su Rai 1 (anche radiofonica su Radio1) da Matera, scelto da 5 milioni 552mila telespettatori, con uno share del 35,1%. Allo scoccare della mezzanotte Rai1 ha raggiunto il 54,4 di share e 8 milioni 599mila telespettatori. La trasmissione Rai ha così surclassato l’analoga trasmissione Mediaset, “Capodanno in musica”, condotta da Federica Panicucci.

Quest’ultima ha avuto 2 milioni 584mila spettatori; in particolare, su Canale 5 ha raggiunto 2 milioni 425mila spettatori totali e una share del 18,84%, mentre su Retequattro, dalle ore 23.53, il collegamento in diretta con lo show da Bari ha registrato 159mila spettatori. Le reti Rai conquistano complessivamente la prima serata, con 7 milioni 942mila spettatori (share 47,3%), la seconda serata, con 6 milioni 819mila spettatori (share 50,8%) e l’intera giornata, con 4 milioni 375mila spettatori (share 42,5%).

Grandi ascolti per il messaggio di fine anno del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, trasmesso a reti unificate su Rai1, Rai2, Rai3 e Rainews24, dalle 20.30 alle 20.44, in access prime time quindi, in onda anche su Canale 5 e su Rete 4. Complessivamente sui canali Rai gli spettatori sono stati 6 milioni 790mila, con uno share del 40%, in crescita rispetto all’anno scorso. Sulla rete ammiraglia il discorso di fine anno del Presidente è stato visto da 5 milioni 133mila spettatori con uno share del 30,3%, su Rai2 da 777mila spettatori (share 4,6%), su Rai3 da 821mila spettatori (share 4,8%), RaiNews24 ha registrato lo 0,34% di share con 59mila persone collegate. Su Canale 5 il messaggio di Mattarella è stato visto da 2 milioni 634mila spettatori con share al 15,6%, su Rete4 il Presidente della Repubblica è stato seguito da 359mila spettatori, pari al 2,1% di share. In totale il 60% circa degli spettatori di access prime time hanno voluto seguire il messaggio di Mattarella.

Commenti

Questo articolo è stato letto 429 volte!

 
avatar

Vincenzo Letizia

Giornalista sportivo, nasce a Napoli il 16/02/1972. Tante le esperienze professionali: collaboratore dei quotidiani “IL TEMPO”, “NAPOLI NORD”, “LA VERITA'”, “DOSSIER MAGAZINE”, “CRONACHE DI NAPOLI”, dei mensili “L’OASI” e “IL VOMERESE”. Corrispondente da Napoli del quotidiano “IL GOLFO”, redattore del periodico “CORRIERE DEL PALLONE”, direttore editoriale del settimanale di scommesse sportive 'PianetAzzurro FreeBet'. Responsabile dei servizi sportivi del “CORRIERE DI CASERTA”. Tra i collaboratori del ‘laboratorio di giornalismo e di comunicazione’ diretto da Michele Plastino. Inviato della trasmissione radiofonica “ZONA MISTA” in onda su CRC targato Italia. Più volte ospite alle trasmissioni televisive “Campania Sport” e “PANE E PALLONE” in onda su Canale 21, “ULTRAZOOM” in onda su TCS, “TRIBUNA Sport” in onda su Televomero, “Sotto Rete” in onda su TLA. Ideatore ed opinionista della trasmissione WEB/RADIO 'MONDO CALCIO' andata in onda sulla Tele5 Napoli tutti i lunedì alle 18,00 e i venerdì alle 21,30. Ha curato ogni sabato pomeriggio, intorno alle ore 16,30, la rubrica radiofonica su 'RADIO PUNTO ZERO' (FM 102.00) 'LA BOLLETTA' all'interno del seguitissimo programma 'Zero Magazine' in onda dalle 16:00 alle 19:00 (su www.rpz.it in Live Streaming). Ideatore e conduttore del programma TV 'CALCIOMERCATO & SCOMMESSE MONDIALI' andato in onda su Area Blu TV durante il Mondiale sudafricano. Opinionista fisso del programma TV 'AREA AZZURRI' in onda tutti i martedì alle ore 21 sul digitale terrestre 'AREA BLU TV'. Ospite fisso della trasmissione "SORRISI E PALLONI" in onda su Radio Punto Nuovo e su Capri Event TV. Opinionista della trasmissione televisiva "NAPOLI CALCIO LIFE" in onda su Capri Event TV e TeleCapri Sport. Autore e produttore della trasmissione televisiva "PIANETAZZURRO TV" in onda su RTN. ATTUALMENTE: presidente dell'associazione giornalistica AGiCaV; direttore editoriale del periodico cartaceo “PIANETAZZURRO” ; direttore generale dell'omonimo portale sportivo www.pianetazzurro.it , del sito di cronaca e intrattenimento www.campaniaveritas.it e della guida gastronomica www.golosando.eu