Fabrizio Frizzi compie 60 anni e continua la sua lotta contro la malattia

Fabrizio Frizzi è arrivato al traguardo dei 60 anni. Il presentatore è nato infatti il 5 febbraio 1958. Dopo l’ischemia che lo ha colpito lo scorso 23 ottobre, la sua vita è però molto cambiata, così come il modo in cui guarda il suo futuro.

In una lunga intervista al Corriere della Sera racconta che vede la vita assottigliarsi:

Pensavo ai miei 60 anni come a un’età ideale, in cui sei maturo, puoi fare le scelte giuste, pur sentendoti ancora fresco e giovanile. Dopo il 23, la visuale è leggermente cambiata. A questa età si entra in un imbuto che restringe l’orizzonte, vedi la vita assottigliarsi.

Per questo è fondamentale non buttar via il tempo e concentrarsi sulle cose fondamentali (come i suoi impegni sociali che ricorda puntualmente sulla sua pagina Facebook). Il presentatore de L’Eredità non ha intenzione di mollare. Lui lotta contro la malattia, da cui non è ancora guarito, per sua moglie Carlotta Mantovan e la figlia Stella.

Ora non sono guarito del tutto. Ma l’aver ripreso il lavoro, una vita simil-normale, mi dà una carica di adrenalina che è una terapia aggiunta a quella medica.

Frizzi non nasconde che sperava in tempi di guarigione più rapidi, ma ribadisce la sua piena fiducia ai medici che lo hanno in cura e che qualche volta lo riprendono per la sua fretta di ritornare in forma. E poi riflette su quei sintomi che non vanno trascurati, soprattutto quando l’età avanza:

 L’età avanza e occorre stare attenti ai sintomi, sono segnali importanti che ti invia il corpo, vanno raccolti e io, evidentemente, non sono stato attento. Ora lo devo essere soprattutto per mia moglie e mia figlia.

La figlia Stella non ha ancora 5 anni e il presentatore è preoccupato per lei:

 Lotto per continuare a veder crescere la mia creatura, per esserle d’aiuto e un punto di riferimento. Non so se mia figlia abbia capito quanto è accaduto, abbiamo cercato di proteggerla, ma so che i bambini capiscono molto più di quanto immaginiamo: ogni giorno giochiamo insieme, è il suo modo di sorreggermi, mi dà l’energia per continuare a combattere.

Fabrizio Frizzi durante il periodo in cui è stato lontano dalla TV ha ricevuto molti messaggi dai colleghi tra cui quello toccante di Lamberto Sposini anch’egli colpito da malore.

DiLei.it

Questo articolo è stato letto 249 volte!