Calciatore pubblica il selfie a letto con il presidente della sua squadra

Nudi, stretti in un abbraccio a letto. Così si sono fotografati Bernardo Gabriel Caballero, giocatore del Club Rubio Ñu è una società calcistica con sede nel barrio Santísima Trinidad della città di Asunción, in Paraguay, e il presidente del club  Antonio Gonzalez.
Lo scatto, che forse Gonzalez avrebbe sperato restasse privato, è stato invece diffuso dal calciatore sui social facendo in poco tempo il giro del mondo e creando uno scandalo nel mondo calcistico del sud America. Le conseguenti voci su una relazione tra i due hanno portato a una rottura del rapporto lavorativo, e forse non solo quello, visto che Bernardo Gabriel Caballero è stato licenziato.
Gonzalez ha pubblicato sul suo profilo Twitter un video in cui strappa il contratto del calciatore e dove appare visibilmente infuriato. A gettare benzina sul fuoco sono arrivate le dichiarazioni dell’agente del calciatore che ha ammesso di aver avuto con lui una relazione: «Sarò sincero, Bernardo era molto importante per me, avevamo una relazione. Aveva diritto a privilegi incredibili, poteva guidare macchine di lusso che mai si sarebbe immaginato di condurre».

IlMattino.it

Questo articolo è stato letto 31814 volte!