Violenta scossa di terremoto nel mondo: la situazione in zona comincia a preoccupare, vediamo perché

Violenta scossa di terremoto nel mondo: la situazione in zona comincia a preoccupare, vediamo perché – Altra violenta scossa di terremoto nella zona del Pacifico, a nord dell’Australia, in Papua Nuova Guinea, alle 07:47 di questa mattina, orario locale, con una magnitudo di 6.2 sulla scala Richter. La scossa ha avuto una profondità di 10 km ed è stata nettamente avvertita nell’arcipelago. Sono tanti i terremoti avvenuti proprio in questa zona nel Pacifico negli ultimi mesi ma un collegamento sul perché di così tanta frequenza c’è, scopriamolo insieme. La zona ricade nel cosiddetto “anello di fuoco” che come già ricordato più volte, estendendosi per circa 40.000 km in una forma a ferro di cavallo che circonda l’Oceano Pacifico, è la dimora di alcune delle forze più potenti, imponenti e letali viste sul nostro pianeta e rappresenta la zona con i vulcani attivi più numerosi e potenti al mondo
Sempre nella Papua Nuova Guinea infatti in questi giorni c’è allerta anche per l’isola vulcanica di Kadovar che potrebbe collassare, piena emergenza nel paese.

Centrometeoitaliano.it

Commenti

Questo articolo è stato letto 1200 volte!